Travel Page by Planet Ranger
Home search About Advice

Travel Page

laura in india travel page

ciao! grazie per essere qui con me, in questo viaggio un po' 'iniziatico'. vi terro aggiornati piu' spesso che potro' con immagini e commenti. quindi buon viaggio anche a voi... aspetto i vostri messaggi!

Diary Entries

Saturday, 22 March 2008

Location: Italy

ho preparato un link alle foto, se qualcuno ha voglia di curiosare. non occorre fare un download, ma sono visibili dal server. www.terzatendina.com/FTP/india
ciao.

Friday, 29 February 2008

Location: milano, Italy

cena indiana! a casa, in via Legnone 59, il giorno 8 marzo, sabato.
verso le 20,00, vestitevi colorati... vi aspetto.
magari confermate al 3483506676

Sunday, 24 February 2008

Location: milano, Italy

sono rientrata a milano.... e ho gia' nostalgia dell'India.
magari il prossimo viaggio a novembre...
intanto sto' inserendo dal mio comodo piccolo mac le foto del viaggio.
settimana prossima fissiamo la data per la 'festa con cena vegetariana da mangiare con le mani'.
a presto.
un abbraccio. Laura

Wednesday, 20 February 2008

Location: kovalam, India

l'internet point e' almeno un posto fresco dove rinchiudersi per sfuggire il sole. oggi il mare si e' mangiato quasi tutta la spiaggia e le onde sono impressionanti. come vi dicevo facciamo vita da spiaggia in questi giorni e ieri sera abbiamo cenato in un ristorantino sul mare. per l'occasione ero vestita con il classico punjabi, pantaloni e casacca lunga, come le donne non sposate, il che ci sta' anche, peccato che qui questa condizione sia impensabile per una donna della mia eta'. nel negozio a Trivandrum e' stato divertente e stressante insieme: fare shopping in mezzo a una folla di indiane assatanate giusto quanto noi nella stessa situazione, ma sempre in eccesso di numero rispetto ai nostri standard... quindi non ho resistito molto e mi sono presto rifugiata al bar, che e' invece il mio posto preferito anche qui.
una bellissima sorpresa della giornata e' stato raggiungere Chowara, un villaggio di pescatori a sud di kovalam. da una rupe a strapiombo si sovrasta una distesa di palme che costeggia la spiaggia per una 50ina di km.. un paesagio mozzafiato, sembra di volare e non vi dico l'energia che si sente. il villaggio e' nascosto dalle palme, e l'abbiamo attraversato scendendo verso il mare. poverissimo (vivono tre famiglie per ogni costruzione grande come una stanza) ma pulito e ordinato. l'acqua viene data solo 2 ore al giorno e costa 2rs a brocca, che per loro e' tantissimo. la spiaggia e' una distesa di sabbia a perdita d'occhio, piena di barche di pescatori. anche qui siamo andati al bar, un locale di una poverta' struggente, che mi ricordava chissa' perche' certi posti di montagna nostri, sulle malghe, dove si vive con niente.
credo che per un po' in italia saro' un po' piu' attenta agli sprechi.
domani ci sara' la festa d'inaugurazione della nuova scuola. taglio del nastro, torta e danze. sara' anche il nostro ultimo giorno qui. si parte venerdi e sabato saro' davanti al mio mac ad inserire finalmente le foto. (ho appena scoperto che mi hanno fatto un pasticcio nella copia su dvd di una scheda e dovro' cercare di recuperarle a milano...).
vi abbraccio forte tutti. Laura

Monday, 18 February 2008

Location: kovalam, India

today the message is to introduce you my friend justin, the best driver in Kerala. his email address is : justin.kvlm@gmail.com and the mobile is 00919895901979. please contact him if you like to plan a journey in south India. He's speaking a perfect english and tamil and malayallame(language of Kerala). with few words in italian.. and than he brings you to such beatyful place nobody knows.
he will control the mail once in a week, so write to him in advance, and wait...
sorry for my bad english, anyway a big kiss to everybody.
xxx Laura

Sunday, 17 February 2008

Location: kovalam, India

back in kovalam. siamo rientrati l'altro ieri e ci siamo ammalati tutti e 4. niente di grave, solo stanchezza forse, e oggi di nuovo ad affrontare la faticosa vita da spiaggia... tornata qui ho rivisto tutto con occhi diversi, piu' aperti e disponibili. il nostro tour in tamil nadu e' stato molto interessante, proprio per i luoghi storici che si visitano, piu' che per il paesaggio, che nell'interno e' molto arido. nella zona di Trichy e poi a Madurai e a sud, nella punta estrema dell'India, abbiamo visitato templi e palazzi di maraja molto diversi e tutti affascinanti. Justin ci ha portato in luoghi non turistici, dove ancora e' raro incontrare bianchi, non si paga l'ingresso al tempio e i sacerdoti si offrono di accompagnarti per poche rupie. i grandi templi di Madurai e Trichy sono spettacolari, labirinti di architetture chiuse alla luce esterna, un tempo illuminati da lampade ad olio sorrette dalle statue degli dei, e ora rischiarati da deboli neon. solo nelle zone degli altari si accendono delle lampade votive e del profumo degli incensi. mi ricordano il culto dei nostri luoghi sacri piu' antichi, romanici e preromanici, dove il timore del dio si mischiava alla salvezza conquistata con un rito propiziatorio. qui gli dei sono feroci e salvatori ad un tempo. certi luoghi incutono la soggezione del mistero. all'esterno degli altari, invece, si aprono grandi piazze dove le stupende architetture del tempio si ammirano facendo picnic e chiaccherando. perche' il tempio e' finalmente un posto di relativa tranquillita' (rispetto al caos di fuori).
l'ultima tappa del nostro giro, e non poteva essere scelta meglio, e' stata la punta piu' a sud dell'india, dove si incontrano tre mari e il sole sorge e tramonta sul mare. luogo magico, naturalmente. un vero rito new age. moltissime persone che al tramonto si bagnano in riva al mare, scolaresche, famiglie, turisti, tutti allegri, come ad una festa. mentre aspettavamo il tramonto abbiamo giocato con alcune bambine povere che chiedevano l'elemosina, facendo barchette e aeroplani di carta, disegni con le super richieste penne, e finendo in bellezza con il gelato.
di tutto quello che ho visto quello che mi piace di piu' dell'india sono ancora gli indiani.
(in tutti i sensi, alcuni sono veramente belli... non fatevi imbrogliare dai film di Bholliwood)
ho trasferito un'altra scheda di foto. non vi dico quanti giga ho gia' macinato, e ancora non sono sicura di aver colto neanche la milionesima parte di questo mondo. a volte preferisco giusto guardare.
un abbraccio a tutti.

Wednesday, 13 February 2008

Location: Madurai, India

siamo in Tamil Nadu visita dedicata ai templi. passata la frontiera l'altro ieri, dalla zona del parco di Kumili, siamo scesi a precipizio dalle montagne per ritrovare il caldo e il sole. la regione del Tamil nadu e' molto piu' povera. la zona dell'interno verso Trichy e' prevalentemente agricola, campi di riso, palme da cocco e banane. le case dei contadini sono poco piu' che capanne e gli elefanti da lavoro sono sostituiti dai buoi. la gente si muove in bici, a piedi, sui carri e in autubus, naturalmente. chi e' stato in india conosce la spericolatezza dei guidatori di pullman, specialmente quelli statali. tra buche e frontali schivati arriviamo pero' sempre interi e stanchissimi alla meta. ieri per fare 130 km 6 ore...
ma forse la giornata piu' intensa l'ho vissuta ieri, nei templi hindu. ne abbiamo visitati 3 a Trichy. Sono luoghi di preghiera, di rito e anche di incontro e riposo. le persone si avvicinano amichevolmente a chiedere da dove veniamo, il nostro nome, ma soprattutto ti sorridono. qui tutti ti sorridono. vi assicuro e' molto bello.
tra 2 minuti si interrompe la connessione. vi saluto. tra due o tre giorni dovrei inserire qualche immagine in piu'.
un grande abbraccio a tutti.

Sunday, 10 February 2008

Location: Peryar, India

il clima sta' cambiando! in questa che dovrebbe essere la stagione secca ci sono piogge monsoniche tutti i giorni. almeno da quando abbiamo lasciato la costa per salire nella zona delle coltivazioni di te ( a Munnar) e poi nella riserva di Peryar, sul confine con il Tamil Nadu. A Munnar ci siamo fermati due giorni, in una guest house di una famiglia molto semplice, ed e' stato interessante entrare nella loro vita e conoscerli da vicino. la bimba piu' piccola, 4 anni, va' gia' a scuola, sa leggere e scrivere in inglese. non perche' sia speciale, ma perche' in Kerala la scuola inizia a 4 anni (forse e' da qui che la Moratti si ispiro'?) le donne invece spesso non parlano inglese, i bambini tutti.
Intanto continua la mia crescita spirituale... ho una cavigliera d'argento con i campanelli, ma solo sul piede sinistro, e ho iniziato a mangiare con le mani. mi sembrava diseducato usare la forchetta in casa dei nostri ospiti!
la natura e' bellissima, peccato che il sole compaia raramente. oggi non siamo riusciti a fare il trekking nella riserva perche' pioveva a dirotto. ci proveremo domani, con un tot di sanguisughe che cercheranno di succhiarci vivi... ma credo che meriti. intanto come animali ho visto solo scimmie.
abbiate pazienza con le foto. le connessioni sono lente e vedo cosa riusciro' a fare magari piu' tardi, visto che qui ho internet sotto casa.
vi abbraccio tutti. grazie di tutti i messaggi che mi mandate. mi fa molto piacere sentirvi. ah! preparatevi.: ho comprato kili di spezie e mi aspetto che tutti naturalmente mangerete con le mani alla cena indiana...

Wednesday, 06 February 2008

Location: fort kochin , kerala, India

arrivati a Fort Kochin, una ex colonia portoghese a nord di Trivandrum. siamo partiti l'altro giorno da kovalam , interrompendo l'ozio dei primi giorni di vacanza. viaggiamo con un autista, Justin, molto bravo (passo il numero se serve), che guida bene, e in india e' una rarita', ed e' veramente gentile. neanche da dire parla l'inglese molto meglio di noi.... quindi prima tappa e' stata Alleppey, citta' poco turistica e tipicamente caotica, da cui si parte per l'escursione nelle back water. che abbiamo fatto su una house boat da mille e una notte (sapete ormai mi imbarco solo su maxi yacht), con 6 persone d'equipaggio, che per lo piu' guardavano film alla tv. questa laguna e' formata da distese di coltivazioni di riso, canali e rive stressisime con le case degli abitanti. accessibile solo via acqua. molto bella.
Kochin e' pure bella, ma si sta' modellando sul turismo, e questo da un lato ci fa ritrovare quello a cui siamo abituati, dall'altro snatura i luoghi e le persone. anche se per snaturare gli indiani ce ne vuole.... mi piace molto l'india, sto' cercando di capire un po' come ci si muove e ci si comporta. ovviamente qui noi bianchi siamo tutt'uno con i soldi che abbiamo in tasca...
non riesco ancora a inserire le foto, ma per mia cialtronaggine.
prometto che faro'. anche se sto' piu' a guardare che a fotografare. un abbraccio a tutti.

Friday, 01 February 2008

Location: kovalam, India

eccomi. in india da due giorni e mi sento gia' a casa... sono appena uscita da un massaggio rilassante ayurvedico, tutta piena d'olio e un sorriso beato stampato in faccia...
kovalam e' sul mare e ieri in spiaggia ho ricevuto il benvenuto piu' bello. devo anticiparvi che siamo qui anche per incontrare Paolo che lavora in una scuola particolare, una fondazione che recupera i bambini piu' poveri alla scuola dell'obbligo. quindi ieri questi bambini sono venuti in spiaggia, ho fatto il bagno con loro, giocato con le onde, rotolato nell'acqua e nella sabbia. subito erano tutti intorno a me, a chiedermi il nome, quello dei miei genitori e fratelli, se ero sposata, se avevo bambini... e poi a cercare di insegnarmi il loro e quello di tutta la loro famiglia. qui le femmine fanno il bagno vestite, e cosi' anch'io, avvolta nel pareo che faceva vela in acqua e mi tirava sotto, ho giocato e ricordato come e' piu' dura la vita per una donna ....
oggi sono andata alla scuola e ho ritrovato i bimbi ed e' stata gran festa. non so se sto' facendo delle belle foto, ma sto' vivendo momenti molto emozionanti. ho il quaderno di Clara con tutte le loro 'firme' (e i nomi di mamma e papa' e fratelli..)
stando cosi' le cose ci muoveremo molto pigramente. intanto stasera ci sar' una festa in un'altra scuola con danze e spettacoli. devo comprarmi un vestitino adatto.
vi abbraccio tutti e vi mando un pensiero felice.

Wednesday, 30 January 2008

a Doha in transito. ore di attesa per la coincidenza. comprato uno smalto blu di Chanel... Rosanna e qui con me e saluta tutti
a presto

Tuesday, 29 January 2008

Location: Italy

vigilia della partenza.... non vi annoio, ma solo vi segnalo il blog della mia amica Caterina scatenata che invece se ne stà in Artico su una barca a vela .... in mezzo agli orsi... e alle balene ... e ai ghiacci, ovviamente. br...
www.billybudd.info

Sunday, 27 January 2008

Location: milano, Italy

lo so che parto solo per 20 giorni, che non mi sto' trasferendo a vivere in un altro continente, che non vi accorgerete neanche della mia partenza e gia' saro' di ritorno....
ma lo stesso faccio un blog!
per chi non lo sa: destinazione Kerala e Tamil Nadu, viaggiamo in 5 (il gruppo si e' ricostituito!), partenza 30 gennaio, ritorno 22 febbraio.
be' almeno sarete felici che non vi angustiero' piu' con le mie paturnie di un viaggio in solitaria.
non so quando ne come mi colleghero', ma spero di essere, almeno questa volta, costante nei miei impegni.
quindi appuntamento qui dal 31 in poi. scrivetemi anche voi, ci sara' lo spazio per i commenti (ehm...non scrivete porcherie che sono pubblici).
a presto


Photos - Click Below


Click on any of the headings above to see some photos.

Leave a Message

Name:

Email (optional):

Message:

Travelling Soon?

Get Your own Planet Ranger Travel Page. Click Here


Recent Messages

From anna
ciao lauretta, ti diverti ehhhhh????
ti scrivo finalmente da città del messico!
qui è fantastico, un vero delirio......
mi fa piacere sentire che te la godi
un abbraccio e a presto
anna
Response: ciao Anna! sono a milano adesso. appena rientrata. come stai? sono contenta che tu sia finalmente in messico!
From silvia
Laura stai tornando?
tutti i messaggi li terremo come diario di bordo !!
aspettiamo racconti e foto "live" ....
un abbraccio Silvia
From massimiliano
ciao laura,
ti troviamo sempre al bar.
una sicurezza in questi tempi.
From elena
sono in preparativi per la montagna. naturalmente dopouna sfilza di giornate bellissime mi sa che ci beccheremole nubi. pazienza.
noi torneremo lunedi.comunqueci sentiamo per telefono appena torni. goditi questi ultimi ritagli di India e fai buon viaggio. Un abbraccio.
From elena
Immagino che il messaggio sia in inglese così che anche Justin possa leggerlo. Spero tu non l'abbia scritto sotto minaccianel qual caso sceglieremo un altro autista se mai decidessimo di visitare il sud dell'India. Scherzi a parte spero tu abbia fatto buon shopping a Trivandrum (la mia è una speranza interressata ovviamente). baci
Response: nessuna minaccia, solo una bellissima giornata alle spalle visitando posti nuovi e strepitosi. lo shopping? vedrete...
From elena
ho appena ricevuto la tua telefonata che mi ha fatto un immenso piacere.non vedo l'ora di sentire di persona le tue impressioni di questo paese così lontano da noi e non solo in ragione di chilometri. Mi raccomando tieni l'indirizzo di justin xchè mi sembra molto prezioso.
Un abbraccio. a presto
Response: baci
From Clara
Questa volta siamo noi di viaggio. Domenica andiamo a Bad per vedere due appartamenti che Cesare ha trovato a casa di suoi amici. Torneremo mercoledì. Speriamo arrivi presto luglio per partire!!!
Noto dal tuo resoconto che il viaggio ti piace, fai reiki, lì dovrebbe essere più intenso.
Saluti e buona continuazione.
Response: bravi! buon viaggio e salutatemi la germania.
From elena
Che bella la foto dei gelati!! mi riporta all'infanzia ai carretti dei coni a 20 lire. E che bello sentire che tutti sorridono, nonostante la povertà. un bel contrasto con l'incazzatura perenne che c'è dalle nostre parti.
un abbraccio.A presto.
Ne approfitto anch'io per salutare la carissima Silvia e suo marito Marco. Arrivederci alla serata indiana!!
Response: ciao Elena. davvero c'e' un bel contrasto con noi europei musoni e diffidenti. non dico che siano tutti splendidi, ma c'e' un'apertura e una disponibilita' che ogni volta ci sorprende.
From Rossella
ho immaginato questo bellissimo tramonto...e ho desiderato di vedere una foto! sarà fissazione! (grazie ancora per gli auguri...). bacio
Response: presto anche la foto... intanto te la mando con il pensiero...
ciao
From
per mangiare con le mani contaci, sono un esperto. vado forte anche con i rutti (penso che riuscirei a far suonare la tua cavigliera)!
invece zoppico ancora con lo scaccolamento, mi spiace.
Come va lì? ha smesso di piovere? spero che tu abbia incontrato baghera, balù e tutta la cricca. Ricorda "TI BASTAN POCHE BRICIOLE LO STRETTO INDISPENSABILE E I TUOI MALANNI PUOI DIMENTICAR..."
baci marco
Response: piu' che poche briciole mi sto' strafogando con il pollo tanduri e mille altre cose buone. ciao
From Clara
Peccato la pioggia, ma meglio che il caldo afoso. Vedo dal tuo scritto che che il viaggio continua bene e le esperienze sono positive. Aspetto impaziente il resoconto a viva voce. E il quadernetto si riempie di appunti? Saluti a tutta la comitiva. Bacioni Clara
Response: il quadernetto si riempe ogni giorno. siamo di nuovo nel caldo...
From ELENA
spero che il tempo abbia finito di fare le bizze e voi possiate godervi il vostro giro. Niente tigri allora?! Se vuoi ti mando una foto di skipper che ultimamente ha preso ad ululare manco fosse un lupo.
buona continuazione e tanti baci.
Response: niente tigri, solo scimmie e elefanti al lavoro, nei templi o nei campi.
come era la sardegna? noi ricominceremo con i bagni dopodomani...
From silvia
Carissima Laura finalmente scrivo anch'io !!! sono stata a Bormio tra le mie montagne e quindi settimana scorsa non ho seguito il blog. Ma ti pensavo... Ho letto i resoconti e sono molto contenta che il viaggio sia molto bello e che tutto proceda bene. Le tue parole trasmettono serenità e mi sembra che tu stia proprio bene. Questo viaggio dovevi proprio farlo !!! Mi fai un favore? Dai un bacio da parte mia ai bambini? Approfitto per salutare tanto Elena e Alberto che partecipano a questo "carteggio". Un abbraccio e alla prossima !!!
Tua Silvia
Response: mi muovo come un pesce nell'acqua qui, anche se no e' cosi semplice... traffico, sporco, la lingua... il nostro autista mi consiglia il trasferimento. qui la vita costa poco in effetti!
From Tiziana
Rizzi! cavigliera a sonagli, pareo, massaggi e spezie... chissà se tornerai?
Mi sembra di essere in viaggio con te. Che nostalgia.
Un abbraccio,
Tiz
Response: certo che torno e la prossima volta andiamo insieme! nei templi c'e' un'atmosfera bellissima. mi sembra come di tornare nella pancia della madre.
From tonino
ciao Laura..attendiamo impazientemente il tuo ritorno..sia per i piatti che ci cucinerai che per le foto...mi raccomando!ci vedremo a Luglio,quando torni fatti sentire in quel di bologna per varie prospettive!un salutone..Tonino & Silvia
Response: si organizza la barca per luglio? vi telefono quando torno, magari riesco anche a passare a bologna per farvi vedere quanto sono abbronzata. vabbe' che tu lo sarai sempre...
From Valentina
LAURAA!!!A PROPOSITO DI CAVILIERE: RICORDATI DI ME......
Response: valentina, mi hanno detto che gli uomini indiani amano molto il suono delle cavigliere... chissa' quelli italiani?
From Rossella
così quando cammini ti si sente arrivare, come i gatti? non potrai più fare "BUH" alle spalle della gente!!
Response: pero' dovro' sempre andare a piedi nudi, con le unghie blu...
From Marta
Hola,
ke fiko ...massaggi e bimbi...ke emozione...siamo a Bologna da Miki, ieri ha gattonato un po' sul lettone per la prima volta...è proprio karino anche quando non mi riconosce ma poi si fa spupazzare!
Dacci dentro, relax e gira in giro...
Beso fuerte anche da Paolo, Max e Yoghi...e Miki
Ciao Marta
Response: ciao Marta, un bacio a tutti!
From ale e matteo
RIZZZZZZIIIIIII
ieri è venuta hanna.. a tal deg.. è stata un'esperienza ;) abbiamo piazzato il tuo iMac al mercatino e ci siamo comprati una sciocchezza. poi ha chiamato il tipo di roma. ha fissato lo shooting per il 19. torni o andiamo noi? dai.. stai serena
a presto ahimè (per te).
baci
.ale. e matteo
Response: non mi avrete spaventato Hanna, spero... voi due insieme siete un pericolo.
From elena
Siamo inpartenza per un fine settimana sulla nostra barchetta e finalmente dovrebbe esserci bel trempo. In questi giorni sembra già primavera, ma non ci facciamoi llusioni. ieri festa grande per il matrimonio dell'anno. Elena ha fatto le cose in grande con un abito di Laura Biagiotti e tanto di confetti buonissimi (al cioccolato, alla cannella, al peperoncino...), insomma un'attentato alla linea. Buona continuazione, Un abbraccio.
Response: noi siamo sotto la pioggia... non ho mandato gli auguri ad Alberto... lo faro' al ritorno. baci
From marco
belle le foto!
Son contento che ti stia divertendo, continua così e continua a mandarci foto.
Noi, dall'italia teniamo duro, baci
marco
Response: di foto ne sto' facendo assai, ma inserirle e' molto piu' complicato. faro' del mio meglio. non disperate. ciao
From Rossella
per qualche giorno il blog non è stato raggiungibile, ma vedo che anche tu non sempre riesci a scrivere. le foto sono molto belle, anche se poche!
hai usato uno di quei barconi con i tetti in legno?
buon proseguimento :-)
Response: barconi in paglia e bambu' che usavano un tempo per il trasporto del riso. il blog era bloccato dal server. qui anche le connessioni non sempre ci sono o funzionano. ciao
From Valentina
CIAO LAUARA!!FINALMENTE SONO RIUSCITA AD ACCEDERE AL TUO BLOG E PER UN PO' O SENTITO IL RUMORE DEL MARE E IL PROFUMO DELL'OLIO DA MASSAGGIO.MA POI HA COMINCIATO A SQUILLARE iIL TELEFONO. UN ABBRACCIO
Response: allora senti anche lo scampanellio della mia cavigliera... baci
From cristina
finalmente ti ho sott'occhio, non riuscivo a connettermi, c'era la rete occupata, ti scrivono in troppi! Ti sento contenta ma non spettegoli affatto sul gruppetto che sta lì con te, abbraccia tutti con affetto e tantissima invidia...anche se parto per marrakesh...besos
Response: figurati se stai ferma un attimo. il gruppo bene, anche se un po' pigro... io rompo i coglioni alla grande con lo stile che sai, tutta gentile ma poi... comunque ci divertiamo. sto' tirando dalla mia parte Antonia: ogni due passi foto foto...
From Elisabetta
Non sarò in India ma...Ho un opossum sotto la scrivania e la mia camera ha odori selvaggi!!!Per davvero...casa di biologi...gente strana!Ti manderò le foto! Divertitiiiiiiiiiiiiiiii!
Response: come un opossum? ho fatto una spesa di spezie che non ti immagini! e foto di pesci, poveri, finiti nelle reti cinesi di Kochin. un bacione